Chiude la Winchester 2006

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

18 gennaio 2006

Dopo 150 anni chiuderà la Winchester, la fabbrica del fucile della conquista del West.

L'industria impiega oggi solo 200 addetti, rispetto ai 19 000 della Seconda Guerra Mondiale.

L'US Repetaing Arms, attuale proprietaria, la vuole chiudere in quanto non genera più profitti. L'ultimo modello prodotto sarà quindi il 325 WSM.

Si oppongono alla chiusura gli storici e i collezionisti d'armi, in quanto la Winchester farebbe parte della storia americana.

L'azienda nacque nel 1857, quanto William Wirt Winchester acquistò la Volcanic Repeating Arms, dandole il proprio nome.

Fonti