Chiusa la Domus Aurea a Roma: rischia di crollare

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

12 dicembre 2005

L'antica reggia di Nerone a Roma è stata chiusa al pubblico a causa del pericolo di crolli.

L'annuncio è stato dato dal Ministro per i beni Culturali Rocco Buttiglione. Il ministro ha rivolto un appello affinché il taglio di 48 milioni di euro alle spese del Ministero venga ritirato. Queste le parole del ministro: «Roma è un grande museo a cielo aperto e noi lavoriamo con personale ridotto e costrizioni di spesa. Non è una questione tecnica, ma politica. L'Italia deve decidere se vuole gestire il suo immenso patrimonio culturale».

La residenza neroniana era rimasta inaccessibile per vent'anni e parzialmente riaperta al pubblico nel 1999. Ora si profila una chiusura totale di almeno due anni. Per la messa in sicurezza più urgente necessitano almeno 5 milioni di euro.

Oltre alla scarsa manutenzione, il pericolo principale per la Domus Aurea è rappresentato dalla infiltrazioni d'acqua. Alcuni affreschi si stanno già sollevando dal loro supporto.

Fonti