Ciclismo: a Fischer il primo Memorial Cimurri

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

1 ottobre 2005
Il brasiliano Murilo Fischer ha conquistato oggi il suo settimo successo stagionale, aggiudicandosi la volata finale del primo Memorial Cimurri, che vedeva tra i partecipanti anche Alessandro Petacchi e Gilberto Simoni, ritiratisi entrambi prima del traguardo.

Dopo una gara frizzante, che lungo i 186 chilometri di percorso (da Cavriago a Reggio Emilia) ha visto partire numerose fughe, l'ultima delle quali ripresa a meno di 3 chilometri dal traguardo, il corridore della squadra svizzera Naturino-Sapore di Mare ha preceduto sul traguardo il ventitreenne varesino Paride Grillo, della Panaria-Navigare, lasciato forse troppo presto al vento dal suo treno.

Proprio sfruttando il lavoro degli uomini della Panaria-Navigare, Fischer è riuscito a restare coperto fino a poche centinaia di metri dal traguardo, quando ha lasciato prepotentemente la scia dell'italiano e si è lanciato alla conquista del trofeo.

Nulla ha potuto Grillo per contrastare la violenta azione del ventiseienne brasiliano, giunto quinto sul traguardo iridato di Madrid, pochi giorni fa, ma è riuscito a resistere alla rimonta del terzo classificato, Manuele Mori, velocista della Saunier Duval-Prodir.

Quarto classificato, il polacco Krzysztof Szczawiński, 26 anni, della Ceramica Flaminia.

Fonti