Colombia: uccide quattro figli con pane al veleno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 6 agosto 2007

Un contadino colombiano, Pastor Quiroz Vasquez, che aveva più volte minacciato il suicidio qualora la moglie Ana Lucia Moncada lo avesse lasciato, ha atteso che questa si recasse al lavoro e poi ha dato attuazione pratica alle sue minacce: prima di tentare di uccidersi, ha distribuito del pane avvelenato a quattro dei suoi sei figli, che sono morti all'istante, e poi ne ha ingerito a sua volta.

L'uomo, ancora vivo, è stato trovato agonizzante a 200 metri dalla casa, mentre nell'abitazione erano riversi ormai senza vita i corpi dei bambini con parte del pane gettato a terra.

Fonti