Congo, assassinato gesuita belga

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Repubblica del Congo, 8 maggio 2005

Renè de Haes, un missionario gesuita belga di circa 60 anni, sarebbe stato ucciso oggi durante un agguato lungo la strada che porta a Mont Ngafula, paese ad est della capitale Kinshasa.

La notizia è giunta attraverso la polizia locale. Secondo alcuni testimoni, a tendere l'agguato sarebbero stati alcuni uomini vestiti con uniformi militari, fuggiti prima dell'intervento della polizia.

Fonti