Questa pagina è protetta

Crisi in Libano: finora 600 morti libanesi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

27 luglio 2006

Gz-map.png

Segui lo speciale Crisi in Medio Oriente 2006
su Wikinotizie.

In sedici giorni la crisi in Libano ha provocato 600 morti libanesi. Lo ha reso noto il ministro degli Esteri libanesi, in base ad un conto effettuato negli ospedali. Secondo il ministro, sarebbero 401 i cadaveri recuperati, mentre gli altri cadaveri non possono essere recuperati a causa dei bombardamenti israeliani.

Sul fronte israeliano, invece, si contano 53 vittime fra militari e civili, di cui nove durante l'ultima battaglia di Bent Jbail. A rendere noto questo dato è stato diffuso dal giornale Maariv, che inoltre conta un migliaio di feriti e diverse migliaia di sfollati di israeliani provenienti dalle zone.

La crisi che da sedici giorni infiamma il Medio Oriente è nata dal rapimento di un soldato israeliano da parte degli Hezbollah libanesi.

Fonti