Croazia Campionato europeo di pallavolo femminile 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Campionato europeo di pallavolo femminile 2005

Dal 17 settembre al 24 settembre 2005, si svolge in Croazia il Campionato europeo di pallavolo femminile. Le squadre partecipanti sono 12, divise in due gironi di 6.

Formula

Le squadre si affrontano in un torneo a due gironi con partita unica, vengono assegnati due punti alla vincente, uno alla perdente, zero alla squadra che non gioca.

Le prime due di ogni girone si qualificano per le semifinali incrociate.

Le vincenti delle semifinali vanno alla finale per il primo posto, le perdenti alla finale per il terzo posto.

Gironi

Girone 1 (a Zagabria)

Girone 2 (a Pola)

1° giornata

17 settembre 2005
Girone 1: Croazia-Romania 1-3, Polonia-Azerbaigian 3-0, Germania-Serbia Montenegro 1-3

  • Classifica: Polonia 2, Romania 2, Serbia Montenegro 2, Germania 1, Croazia 1, Azerbaigian 1.

Girone 2: Italia-Spagna 3-0, Olanda-Bulgaria 2-3, Turchia-Russia 0-3

  • Classifica: Italia 2, Russia 2, Bulgaria 2, Olanda 1, Turchia 1, Spagna 1.

2° giornata

18 settembre 2005
Girone 1: Azerbaigian-Romania 3-1, Serbia Montenegro-Croazia 1-3, Polonia-Germania 3-2

  • Classifica: Polonia 4, Romania 3, Serbia Montenegro 3, Croazia 3, Azerbaigian 3, Germania 2.

Girone 2: Italia-Bulgaria 3-0, Russia-Spagna 3-1, Turchia-Olanda 1-3

  • Classifica: Italia 4, Russia 4, Bulgaria 3, Olanda 3, Turchia 2, Spagna 2.

3° giornata

19 settembre 2005
Girone 1: Romania-Serbia Montenegro 2-3, Germania-Azerbaigian 0-3, Croazia-Polonia 1-3

  • Classifica: Polonia 6, Serbia Montenegro 5, Azerbaigian 5, Romania 4, Croazia 4, Germania 3.

Girone 2: Italia-Turchia 3-0, Spagna-Bulgaria 0-3, Olanda-Russia 2-3

  • Classifica: Italia 6, Russia 6, Bulgaria 5, Olanda 4, Turchia 3, Spagna 3.

4° giornata

21 settembre 2005
Girone 1: Azerbaigian-Serbia Montenegro 3-1, Polonia-Romania 3-0, Germania-Croazia 0-3

  • Classifica: Polonia 8, Azerbaigian 7, Croazia 6, Serbia Montenegro 6, Romania 5, Germania 4.

Girone 2: Turchia-Spagna 3-0, Olanda-Italia 1-3, Russia-Bulgaria 3-0.

  • Classifica: Italia 8, Russia 8, Bulgaria 6, Olanda 5, Turchia 5, Spagna 4.

5° giornata

22 settembre 2005
Girone 1: Serbia Montenegro-Polonia 1-3, Romania-Germania 1-3, Croazia-Azerbaigian 0-3

  • Classifica: 1° Polonia 10, 2° Azerbaigian 9, 3° Croazia 7, 4° Serbia Montenegro 7, 5° Romania 6, 6° Germania 6.

Girone 2: Spagna-Olanda 0-3, Italia-Russia 3-2, Bulgaria-Turchia 1-3

  • Classifica: 1° Italia 10, 2° Russia 9, 3° Olanda 7, 4° Turchia 7, 5° Bulgaria 7, 6° Spagna 5.

Semifinali

24 settembre 2005

  • Italia-Azerbaigian 3-0 (25-19, 25-19, 25-22)
  • Polonia-Russia 3-2

Italia: Gioli 11, Togut 13, Anzanello 8, Ortolani 6, Lo Bianco 3, Del Core 11, Cella, Cardullo, Rinieri, Barazza, Centoni. Luraschi. All. Bonitta.
Azerbaigian: Hasanova 5, O. Parkhomenko 1, Shabovta 12, Y. Parkhomenko 1, Mammadova 22, Kormaz 1, Aghayeva, Korothenko, Poznyak, Siminyagina, Gasimova, Mammadyarova. All. Garayev.

Finali

25 settembre 2005

Finale 7° posto: Serbia Montenegro-Croazia 3-0 (25-22, 25-21, 25-14)
Finale 5° posto: Olanda-Turchia 3-1 (25-18, 12-25, 25-21, 25-20)
Finale 3° posto: Russia-Azerbaigian 3-0 (25-20, 25-10, 25-21)
Finale 1° posto: Polonia-Italia 3-1 (25-23, 27-25, 21-25, 25-18)

Polonia: Belcik 3, Swieniewicz 20, Mroz 15, Glinka 20, Rosner 10, Skowronska 8, Zenik, Sliwa, Mirek 1, Pycia 1, Przybysz, Bamber. All. Niemczyk.
Italia: Del Core 18, Gioli 11, Lo Bianco 2, Ortolani 5, Anzanello 8, Togut 21, Cardullo, Barazza, Rinieri 6, Centoni 1, Cella, Luraschi. All. Bonitta.
Arbitri: Vereecke (Bel.), Rodriguez (Spa.).

Fonti