Da oggi farmaci da banco venduti nei supermercati

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

12 agosto 2006

Tabletten.JPG

Da oggi tre supermercati gestiti da Coop Estense ("Le Mura" di Ferrara, "Borgogioioso" di Carpi e Santa Caterina di Bari), sfruttando le possibilità offerte dal Decreto Bersani sulle liberalizzazioni, hanno attivato la vendita di farmaci da banco di automedicazione, per i quali non è prevista la presentazione della ricetta medica.

Entusiasmo e curiosità hanno caratterizzato la novità di oggi. Intendendo approfittare degli sconti offerti da Coop (oscillanti tra il 20 e il 30%), molti clienti si sono anche messi in fila per acquistare i medicinali da banco, assistiti dai farmacisti (tre per ogni punto vendita nei supermercati pionieri).

Il mercato

Il fatturato da vendita di medicinali da automedicazione ammonta a oltre 2 miliardi di euro all'anno, pari a circa l'8,3% delle entrate derivante dall'intera vendita dei medicinali. Tra i medicinali da banco più venduti vanno ricordati quelli contro i sintomi dell'influenza, quelli per l'apparato digerente e gli antidolorifici.

La maggior parte (circa 71%) del mercato dei farmaci è costituita dai cosiddetti "farmaci etici", ovvero quelli rimborsati dal Servizio sanitario nazionale.

Fonti