Questa pagina è protetta

Dieci blindati israeliani in territorio libanese

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

22 luglio 2006

Gz-map.png

Segui lo speciale Crisi in Medio Oriente 2006
su Wikinotizie.

Stamattina circa dieci mezzi blindati con la stella di Davide hanno attraversato il confine libanese: lo riferiscono fonti stampa presenti sul posto. Secondo i responsabili israeliana, l'operazione non è nuova rispetto alle precedenti, anche se questa volta il dispiegamento delle truppe è sicuramente maggiore. L'operazione, al pari delle precedenti, ha l'obiettivo di distruggere le infrastrutture militari degli Hezbollah e, come precisano i responsabili israeliani, l'utilizzo dei mezzi blindati serve ad aiutare le truppe che già sono attive in zona, proteggendole dal fuoco dei guerriglieri libanesi. Non si tratterebbe di un'operazione di larga scala.

Nel frattempo continuano e incursioni aeree sul Libano meridionale: gli ultimi raid hanno colpito installazioni petrolifere vicino Tripoli, ma soprattutto ripetitori tv e di telefonia a pochi chilometri da Beirut.

Intanto, da Washington, il presidente americano, George W. Bush ha intimato a Siria e Iran, sospettate di aiutare Hezbollah, di far cessare i finanziamenti, e indicando i due Paesi islamici come "l'ostacolo per risolvere la crisi in Libano".

Fonti