Disastro aereo in Perù

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

24 agosto 2005

Il luogo dell'incidente

Un Boeing 737 della compagnia aerea peruviana "TANS" è precipitato nella giungla amazzonica del Perù, causando la morte di almeno 41 delle 100 persone a bordo (92 passeggeri e 8 membri dell'equipaggio); è il quinto disastro aereo in meno di un mese.

L'incidente è avvenuto alle 15:06 ora locale (le 22:06 CEST); tra i passeggeri feriti risultano due italiani, Letizia Onorati, 35 anni, e Simone Simonini, 37 anni, che si trovano all'ospedale di Pucallpa in condizioni stabili.

L'aereo, partito da Lima, doveva fare tappa a Pucallpa per poi proseguire verso Iquitos, ma a causa di un violento temporale è stato costretto ad un atterraggio di emergenza e si è spezzato in due, incendiandosi.

L'emittente radiofonica peruviana Rpp ha riferito che a bordo dell'aereo, oltre ad alcuni stranieri, vi era un gruppo di bambini. Il presidente peruviano Toledo ha comunicato che sarà immediatamente avviata un'inchiesta per stabilire le cause dell'incidente.

Fonti

Collegamenti esterni