Discussione:Regione Liguria: In commissione la legge sui libri di testo elettronici/Commenti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

← Ritorna all'articolo

Commenti

Questo è lo spazio per i commenti alla notizia. Se vuoi far presente un problema all'articolo in sé, come, ad esempio, un errore, devi usare la pagina di discussione relativa. I commenti presenti in questa pagina non devono essere conformi al punto di vista neutrale, ma, in ogni caso, devi rimanere in argomento ed evitare insulti, parolacce e altre parole che possono riscaldare gli animi. Sii comprensivo e gentile. Una discussione civile e un dibattito educato rende le pagine di commento un luogo amichevole. Pensa, prima di inserire il tuo commento.
Ricorda di firmare i commenti usando 4 tildi (~~~~), che verranno automaticamente sostituite col tuo nome utente e la data corrente.

Clicca qui per aggiungere un nuovo commento · Aggiungi il tuo commento a uno già esistente

questa innovazione nell' istruzione porterebbe vantaggi di carattere pratico. infatti il peso della cartella sulla schiena diminurebbe, per non dire scomparire ; i testi sarebbero subito disponibili, senza quindi aspettare per mesi la consegna; ed essendo leggeri e tascabili li si potrebbero portare d'appertutto, quindi si potrebbe studiare sempre e in qualunque luogo. Un'alrto comodo aspetto di tale idea sono i prezzi; infatti dopo la prima e costosa spesa per l'aquisto del supporto di lettura (l'ebook) che varia dai 100 € ai 300 €, bisogna poi comprare i testi eletronici che costano la metà o meno di quelli cartacei e quindi i prezzi della prima spesa si ammortizzerebbero entro uno o due anni dal acquisto ma, il conto annuo per l acquisto dei testi didattici si dimmezzerebbe. Altro importante aspetto è quello dell' avvanguardia tecnologica; infatti in un mondo dove nel lavoro è sempre più neccezzario l'uso dei computer, la loro introduzione nelle scuole sarebbbe stata comunque necezzaria ma cio non avrebbe aiutato chi già si trovava nel lavoro, quindi piutosto che creare problemi a una generazione (la nostra) è più saggio e giusto avviare questo processo in anticipo per portarci in anvanti rispetto agl altri paesi.  — Questo commento non firmato è stato inserito da 87.12.54.77 (discussioni contributi) 15:44, 15 lug 2011.

FINALMENTE UNA BUONA NOTIZIA PER LA SCUOLA PUBBLICA!!! CI AVVICINIAMO ALLA COREA DEL SUD, DOVE DA QUEST'ANNO GLI STUDENTI SARANNO DOTATI DI E-BOOK. --213.156.61.72 07:35, 21 lug 2011 (CEST) F. PEROTTI 21/7/11