Egitto elezioni presidenziali: apertura urne 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

7 settembre 2005

Si sono aperti questa mattina alle 8 ora locale (le 7 in Italia) i seggi per portare alle urne i cittadini egiziani che dovranno eleggere il nuovo presidente della repubblica. Sono le prime elezioni presidenziali pluraliste nella storia del paese.

Il presidente uscente Hosni Mubarak, sembra non avere rivali. Gli unici due degni di questo nome, Ayman Nour e Nouman Gomaa, sono dei perfetti sconosciuti per gli elettori. In caso di vittoria, alla scadenza del futuro mandato (2011), Mubarak compierà 30 anni alla guida dell'Egitto.

Il voto sembra scontato e per questo motivo molti elettori non sembrano intenzionati a partecipare.La scarsa affluenza è una delle preoccupazioni di Mubarak, che teme un calo di consenso e di legittimazione del suo potere agli occhi della comunità internazionale e dei movimenti di opposizione interni.

Per permettere la partecipazione a più candidati (in tutto 9) è stato aggiunto un emendamento alla Costituzione che esclude dalla gara i partiti con maggior radicamento.

Fonti