Elezioni italiane 2008, la DC rinuncia al rinvio delle elezioni

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 3 aprile 2008

Il Segretario della Democrazia Cristiana Giuseppe Pizza ha dichiarato ai microfoni di Radio 24 di rinunciare a chiedere il rinvio delle Elezioni politiche 2008.

Tale slittamento delle elezioni era stato ipotizzato in seguito all'accoglimento di un ricorso della Democrazia Cristiana, riguardante la somiglianza del suo simbolo con quello dell'UDC. Stando a queste ultime affermazioni di Pizza, comunque, la Democrazia Cristiana si "accontenterà" di una settimana di campagna elettorale, pur senza rinunciare al simbolo che da sempre la contraddistingue.

Inoltre, Silvio Berlusconi e Walter Veltroni, rispettivamente leader del PDL e del PD, non erano favorevoli al rinvio delle politiche 2008.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]