Elezioni regionali in Sicilia: FI candida Stefania Prestigiacomo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 22 febbraio 2008

Si complica la corsa elettorale per le regionali in Sicilia, sul fronte del centro-destra. Dopo il tentativo di appoggio a Raffaele Lombardo, leader del Movimento per l'Autonomia, che avrebbe così, con l'appoggio del Popolo delle Libertà, concorso federato a questo a livello nazionale, Forza Italia ha presentato in via ufficiale la candidatura di Stefania Prestigiacomo, l'ex ministro delle pari opportunità. Ad appoggiare la candidatura, nel partito di Silvio Berlusconi, anche Gianfranco Micciché.

Il presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana ha dichiarato: «Il nome di Stefania, per me, offre ampie garanzie, può essere lei a continuare la mia battaglia. Credo che su questa soluzione si arriverà a una convergenza di tutte le forze del centrodestra, compresa l'Udc».

La discesa in campo della Prestigiacomo rappresenterebbe però un fattore che potrebbe mettere a rischio l'accordo tra l'MpA e il Pdl, anche se Lombardo non avrebbe alcuna intenzione di rinunciare a correre per la poltrona di successore del dimissionario Salvatore Cuffaro; il senatore Giovanni Pistorio ha infatti detto: «Ha già presentato la propria candidatura e non ha intenzione di tornare indietro: confermo che domenica Lombardo aprirà la propria campagna elettorale a Catania. Ho appena parlato con Raffaele: per lui, la scelta di correre per la Regione è irrinunciabile».

Fonti