Emma Marcegaglia nuovo presidente di Confindustria

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 13 marzo 2008

Emma Marcegaglia è la nuova presidente di Confindustria. La designazione è avvenuta questa mattina e, come volevano le previsioni, è stato un voto quasi unanime per colei che andrà a succedere a Luca Cordero di Montezemolo. Si tratta della prima donna a ricoprire l'incarico di presidente dell'organizzazione, in 98 anni di storia.

Uscendo dal palazzo di Viale dell'Astronomia, il presidente di Finmeccanica, Pierfrancesco Guarguaglini, ha detto: «E' stato un voto plebiscitario, come previsto». Entro il 23 aprile, la presentazione della sua squadra di governo e quasi un mese dopo, il 21 maggio, la nomina ufficiale a presidente.

Emma Marcegaglia è un imprenditrice che lavora nel campo dell'acciaio. L'azienda di famiglia, infatti, fondata 49 anni fa, opera nel settore metallurgico, con un fatturato annuo superiore ai 4 miliardi di euro, il che la rende decima nella classifica delle maggiori industrie in Italia. La neo-eletta presidente è entrata nella confederazione degli industriali alla giovanissima età di 21 anni, mentre completava i suoi studi. Laureata all'Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, ha poi completato la preparazione con un master alla New York University, negli Stati Uniti d'America.


Fonti