Escalation tra Gaza e Israele, dopo l'uccisione di Ahmed Jabari

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 15 novembre 2012

Mappa della Striscia di Gaza
Mohamed Morsi

Le Brigate al-Khassam, dopo l'uccisione di Ahmed Jabari, importante esponente dell'ala militare di Hamas, hanno lanciato circa 110 razzi dalla Striscia di Gaza, cui l'esercito israeliano ha risposto con una campagna di bombardamento sulla Striscia. Si contano 3 vittime israeliane e 15 palestinesi.

Il leader palestinese Abu Mazen ha interrotto il suo tour in Europa, mentre sabato sarà al Cairo per una riunione speciale della Lega araba. Il presidente egiziano Mohamed Morsi ha espresso le sue considerazioni sul tema, dinanzi alle telecamere della televisione pubblica, dicendo "gli israeliani devono comprendere che noi non accettiamo questa aggressione e che questo non porta che all'instabilità della regione". Più dura, invece, è stata la reazione del Qatar, secondo la quale bisognerebbe punire Israele.

Fonti