Questa pagina è protetta

Europei: Italia in finale, battuta ai rigori la Spagna

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 7 luglio 2021

Il capitano azzurro Giorgio Chiellini

L'Italia è in finale di Euro 2020, dopo aver battuto ai calci di rigore la Spagna. Dopo 120 minuti di gioco, la partita si era conclusa in parità sull'1-1, in virtù delle reti di Chiesa al 60' e di Morata all'80'. Partita molto tirata, con un gran possesso palla degli iberici che hanno avuto più occasioni da gol. La contesa termina ai calci di rigore, dove Locatelli sbaglia il primo rigore, eguagliato da Dani Olmo che tira alto. La Spagna sbaglia il quarto rigore con Morata che si fa parare il rigore da Donnarumma, prima del rigore decisivo trasformato da Jorginho. L'Italia di Mancini sale a trentatré gare consecutive senza sconfitte, l'ultima risale al settembre del 2018. Per gli azzurri sarà la quarta finale della storia in questa competizione. Domenica, in finale, l'Italia affronterà la vincente dell'altra semifinale tra Inghilterra e Danimarca.

Tabellino

ITALIA: Donnarumma, Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson (28' st Toloi), Barella (40' st Locatelli), Jorginho, Verratti (28' st Pessina), Chiesa (2' sts Bernardeschi), Immobile, (16' st Berardi), Insigne (40' st Belotti). Allenatore: Mancini.

SPAGNA: Unai Simon, Azpilicueta (40' st Marcos Llorente), Eric Garcia (4' sts Pau Torres), Laporte, Jordi Alba, Koke (25' st Rodri), Busquets (1' sts ThiagoAlcantara), Pedri, Oyarzabal (25' st Gerard Moreno), Dani Olmo, Ferran Torres (17' st Morata). Allenatore: Luis Enrique.

Arbitro: Brych (Germania)

Spettatori: 60.000 circa

Reti: 60' Chiesa, 80' Morata

Rigori: Locatelli (parato), Dani Olmo (alto), Belotti (gol), Gerard Moreno (gol), Bonucci (gol), Thiago Alcantara (gol), Bernardeschi (gol), Morata (parato), Jorginho (gol).


Fonti