Questa pagina è protetta

Ex terroristi BR si consegnano alle autorità francesi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 29 aprile 2021

Dopo un'ondata di arresti, la giustizia francese arresta anche gli ex terroristi delle Brigate Rosse Luigi Bergamin e Raffaele Ventura, che si sono costituiti a Parigi. Maurizio Di Marzio rimane l'unico irreperibile.

Luigi Bergamin si è mostrato davanti alle autorità francesi con il suo avvocato: Bergamin dovrà scontare 16 anni e 11 mesi di reclusione per essere stato l'ideatore dell'omicidio del maresciallo Antonio Santoro, ucciso nel 1978 da Cesare Battisti.

Il giorno 8 aprile a Bergamin sarebbe scattata la prescrizione, ma i termini sono stati interrotti dal magistrato di sorveglianza milanese Gloria Gambitta su richiesta del pubblico ministero Adriana Blasco, che ha dichiarato Bergamin un "delinquente abituale".

La vicenda giudiziaria di Bergamin e degli altri ex terroristi delle BR è stata seguita direttamente in Francia dal magistrato Roberta Collidà.

Fonti