Falla in oleodotto russo provoca disastro ambientale

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

2 agosto 2006

Un perdita di petrolio, causata da una falla nell'oleodotto Druzhba (uno dei maggiori del Paese con i suoi 4000 km di lunghezza), ha contaminato un'area di oltre 10 km² nel distretto di Surozh, nella provincia di Byransk, in Russia.

La zona colpita comprende laghi, monti e boschi e si teme che il petrolio fuoriuscito possa causare gravi danni ambientali. Il Ministero parla di "grave situazione".

Fonti