Forte scossa di terremoto nel Congo 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

5 dicembre 2005

Nel pomeriggio, alle ore 15,20 locali (13,20 in Italia), una forte scossa di terremoto ha colpito le regioni sulle rive del lago Tanganica della Repubblica Democratica del Congo. I sismografi hanno rilevato una scossa pari a 6,8 gradi della scala Richter (9 della scala Mercalli, disastroso).

I primi rapporti indicano soli due morti, ma la zona colpita è in piena foresta vergine e molti villaggi non sono ancora stati raggiunti. Nonostante la forza del terremoto, è probabile che i morti non siano molti, in quanto in questa zona la maggioranza delle abitazione è costituita da baracche o capanne, le costruzioni in muratura sono molto rare.

L'epicentro del terremoto è stato localizzato presso la città di Kalemie, dove sono stati ritrovate le uniche due vittime certe, un adulto e un bambino. Gravi danni sono stati riscontrati anche nella città di Kabalo.

Il lago Tanganica si trova nella Rift Valley, la spaccatura della crosta terrestre che va dal Mozambico fino in Siria, per una lunghezza di quasi 5.000 chilometri. La zona è molto instabile e costellata da vulcani.

Fonti