Forte terremoto in Pakistan

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

8 ottobre 2005

Il Pakistan è stato colpito da un forte terremoto di magnitudo 7,8 della scala Richter. Numerosi i villaggi colpiti nella zona del Kashmir, al confine con l'India, con edifici distrutti e crollati.

A Islamabad una scuola è crollata uccidendo 250 bambine. Sempre nella capitale, vigili del fuoco, polizia e volontari, hanno lavorato per ore per liberare le persone rimaste sotto il crollo delle Mergalla Towers. La prima scossa, la più forte, ha colpito alle ore 8:50 locali. L'epicentro è stato localizzato presso Shipal Majid, a 95 km da Islamabad. Sono seguite altre 5 scosse, tutte comprese tra 5 e 6,3 gradi Richter. Le vittime sono migliaia. Crolli e smottamenti hanno bloccato la principale via d'accesso alla regione, la superstrada Muzaffaranad-Srinagar.

In serata Manmohan Singh, premier dell'India, ha chiamato al telefono Pervez Musharraf, presidente del Pakistan, offrendo l'aiuto del suo paese.

Fonti

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Terremoto nel subcontinente indiano dell'8 ottobre 2005.

Vedi anche