Francia: Sarkozy e Carla Bruni "finalmente sposi"

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 2 febbraio 2008

François Lebel, sindaco dell'VIII arrondissement di Parigi, ha confermato alla radio francese Europe 1 di avere unito in matrimonio, nella mattinata, «due elettori della città che abitano al 55 rue du faubourg Saint Honoré», riferendosi quindi al presidente Nicolas Sarkozy e alla modella italiana Carla Bruni Tedeschi.

«La Signora Carla Bruni Tedeschi e il Signor Nicolas Sarkozy annunciano il loro matrimonio, celebratosi stamattina alla presenza dei più stretti familiari in un clima di profonda intimità» recita un comunicato diffuso dalla Presidenza della Repubblica.

Sempre secondo Europe 1, i testimoni degli sposi erano Nicolas Bazire, capo del gabinetto del governo di Édouard Balladur (1993-1995) e Mathilde Agostinelli, responsabile settore comunicazioni di Prada, il grande marchio della moda. Il matrimonio, che si è celebrato alle 11 di mattina al primo piano dell'Eliseo, ha riunito una ventina di invitati, «la famiglia stretta e alcuni amici» ha precisato il sindaco che ha aggiunto: mentre la sposa era «bellissima, come sempre» lo sposo vestiva con «giacca e cravatta, come si conviene solitamente nella celebrazione di un matrimonio civile».

È la seconda volta della storia che un presidente francese celebra il proprio matrimonio all'interno della residenza. Il primo giugno 1931, infatti, Gaston Doumergue era convolato a nozze appena dodici giorni prima della fine del suo mandato. A sua volta, Raymond Poincaré aveva sposato, con rito religioso, una donna, anch'essa di origini italiane, il 17 agosto 1904. Oltre ad essere il primo presidente divorziato della storia d'oltralpe, Sarkozy è divenuto il secondo presidente (il primo nella Quinta Repubblica, dopo Napoleone III) a sposarsi nel corso del mandato. Sarkò detiene inoltre un altro record, quello di essere l'unico presidente ad essersi sposato tre volte.

Fonti

Wikinews
Questo articolo, o parte di esso, deriva da una traduzione di Nicolas Sarkozy et Carla Bruni se sont mariés ce matin, pubblicato su Wikinews in francese.