Gaza: raid israeliano, numerosi i morti ed i feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 1 marzo 2008
Sono in corso da questa mattina dei combattimenti nel nord della striscia di Gaza, precisamente nel campo profughi di Jabaliya e nelle vicinanze di Al-Touffah. Le vittime sarebbero tra le 42 e le 45, mentre i feriti sono oltre un centinaio. Tra le vittime ci sarebbero anche cinque esponenti di Hamas e due della Jihad islamica, ed altri quindici attivisti. Vittime anche tra i civili, precisamente tre donne e sette bambini. Un medico dell'ospedale Shifa di Gaza ha anche affermato che gli israeliani non consentono ai mezzi di soccorso di avvicinarsi alla zona dei combattimenti per recuperare i corpi delle persone uccise. i militari israeliani sono intervenuti con aerei, unità di fanteria e mezzi blindati.

I palestinesi hanno risposto all'offensiva lanciando oltre 40 razzi contro obiettivi di Israele, tra i quali otto razzi Grad a lunga gittata diretti verso Ashkelon, oltre a diversi razzi Qassam. Il bilancio di questi attacchi è di sei feriti, tra cui una donna e due bambini.

L'offensiva israeliana, iniziata mercoledì dopo che un civile era rimasto ucciso da un razzo, ha fatto finora 71 vittime.

Fonti