Gioia Tauro: attentato ad un imprenditore calabrese, è in gravi condizioni

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 26 aprile 2008

È in gravi condizioni di salute l'imprenditore di Gioia Tauro Nino Princi, vittima di un attentato ordito ai suoi danni attraverso l'introduzione di una bomba nel meccanismo di accensione della sua autovettura. L'uomo, salito sulla sua automobile, ha inserito la chiave per l'accensione ed il mezzo è esploso.

Nella fortissima deflagrazione, è andata in frantumi anche la vetrina di un vicino esercizio commerciale. Princi è stato ricoverato all'ospedale di Gioia Tauro, ma, a causa dell'aggravamento delle condizioni, ne è stato disposto il trasferimento presso il nosocomio di Reggio Calabria, nel quale si trova tuttora.

L'imprenditore, 45enne, fu proprietario, negli anni scorsi, di una rilevante quota del pacchetto azionario del Catanzaro calcio, quando la squadra giocava nel campionato cadetto.

Fonti