Giro di California 2007

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

25 febbraio 2007

Altre corse a tappe di ciclismo
Italia
Altri Paesi


Si è concluso oggi il Giro di California di ciclismo vinto dallo statunitense Levi Leipheimer.

Le tappe[modifica]

Classifiche di tappa[modifica]

[modifica]

18 febbraio 2007
La nuova edizione del Giro di California di ciclismo inizia con il prologo a cronometro individuale a San Francisco. Vince lo statunitense Levi Leipheimer, davanti ad altri due connazionali, Jason Donald e Benjamin Jacques-Maynes.
Ivan Basso è tornato a gareggiare e si è piazzato 23°. Solo 122° Paolo Bettini, rimasto vittima di problema meccanico sullo strappo che portava al traguardo, in cima alla collina della Coit Tower.

1° tappa[modifica]

19 febbraio 2007
La tappa è stata vinta dall'australiano Graeme Brown al fotofinish sul neozelandese Gregory Henderson. Il gruppo è arrivato diviso in due tronconi a causa di una caduta. Nel gruppo rimasto staccato era presente anche il capoclassifica Levi Leipheimer. L statunitense ha mantenuto il primato in classifica grazie alla decisione della giuria che ha considerato i concorrenti come tutti arrivati con il tempo di Brown. La decisione è stata presa al di fuori della consuetudine, in quanto la caduta è avvenuta a 9 km dall'arrivo, mentre le neutralizzazioni per cadute o incidenti meccanici vengono accettate solo entro i 3 km dall'arrivo. La decisione è stata spiegata dal direttore di corsa Jim Birrell: «Troppi corridori sono rimasti coinvolti e quindi ci è sembrato giusto annullare i distacchi». Anche Ivan Basso è rimasto coinvolto nella caduta ed ha subito una contusione al ginocchio. La caduta ha provocato il ritiro di David Zabriskie.

Ritirato: David Zabriskie USA.

2° tappa[modifica]

20 febbraio 2007
La seconda tappa, da Santa Rosa a Sacramento, è stata vinta dall'argentino Juan José Haedo in volata, davanti a Luca Paolini.
Tappa di trasferimento, con poche salite, adatta ai velocisti. Paolo Bettini ha tentato d'inserirsi nello sprint finale, ma è rimasto chiuso a 300 metri dal traguardo ed è giunto decimo. In tribuna era presente il governatore della California Arnold Schwarzenegger.
Levi Leipheimer è ancora alla testa della classifica generale.
Leonardo Scarselli è stato costretto al ritiro a causa di una caduta a metà della tappa.

Ritirati: Leonardo Scarselli ITA, Scott Zwizanski USA.

3° tappa[modifica]

21 febbraio 2007
La vittoria nella 3° tappa spetta al tedesco Jens Voigt. Grazie al lavoro di Ivan Basso, lo statunitense Levi Leipheimer giunge secondo e mantiene la maglia di leader.

Ritirato: Omer Kem USA.
Fuori tempo massimo: Brian Dziewa USA, Allan Davis AUS, Scott Stewart USA, Christopher Stockburger USA, David Mccann IRL, Chad Beyer USA, Gustavo Artacho ARG, Sheldon Deeny USA, Emile Abraham TRI.

4° tappa[modifica]

22 febbraio 2007

Non partito: Heath Blackgrove NZL.
Ritirati: Torsten Hiekmann GER, John Devine USA, Tejay Van Garderen USA.

5° tappa[modifica]

23 febbraio 2007
Nella cronometro di oggi vittoria di Levi Leipheimer, che consolida così il suo primato in classifica.

6° tappa[modifica]

24 febbraio 2007

Fuori tempo massimo: Bryce Mead USA, Brian Dziewa USA.
Ritirati: Adam Hansen AUS, Michael Jones USA, Tom Zirbel USA, Jonathan Garcia USA, Michael Sayers USA.

7° tappa[modifica]

Classifica generale finale[modifica]

Partiti: 144.
Arrivati: 113.


Partecipanti[modifica]

BMC
Garcia USA rit. 7°
Hanson USA
McKissick USA rit.
Moos SUI
Nydam USA rit.
Sayers USA rit. 7°
Stewart USA
Vitoria SUI

Colavita
Acton ARG
Artacho ARG ftm 3°
Colby USA
Dionne CAN rit.
Frattini ITA
Hatton AUS
McCann IRL ftm 3°
Wren USA

Crédit Agr.
Fofonov KAZ
Hinault FRA
Hushvod NOR
Kaggestad NOR
Kern FRA
Laurent FRA
Lemoine FRA
Marino FRA

CSC
Cancellara SUI
Haedo ARG
Julich USA
Kroon NED
O'Grady AUS
Vande Velde USA
Voigt GER
Zabriskie USA rit 1°

Discovery Channel
Basso ITA
Cruz USA
Danielson USA
Davis AUS ftm 3°
Hincapie USA rit.
Leipheimer USA
McCartney USA
Vandborg DEN

Gerolsteiner
Förster GER
Heikmann GER rit 4°
Kohl AUT
Krauss GER
Ordowski GER
Wegmann GER
Wrolich AUT
Zaugg SUI

Healthnet
Downing GBR
Gritters USA
Hesjedal CAN
Johnson USA
Menzies AUS
Milne USA
O'Bee USA
Sutherland AUS

Jelly Belly
Bajadali USA
Candeleiro USA
Dziewa USA ftm 3°
Jones B. USA
Jones M. USA rit 6°
Mead USA ftm 6°
Powers USA
Reistad USA

Liquigas
Carlström FIN
Da Dalto ITA
Gasparotto ITA
Paolini ITA
Pellizotti ITA
Quinziato ITA
Wegelius GBR
Willems BEL rit.

Navigators Ins.
Chadwick NZL rit.
Clarke AUS rit.
Day AUS
Kobzarenko UKR
Lagutin UZB
Lill RSA
Rapinski BLR
Zajicek USA

Predictor-Lotto
Aerts BEL
Dockx BEL
Gates AUS
Horner USA
Ingels BEL rit.
Jufré ESP
Lloyd AUS
Rodriquez USA

Priority Health
Abraham TRI ftm 3°
Jacques-Maynes USA
Kem USA rit 3°
King, E. USA
Peltonen USA
Sheedy USA rit.
Zirbel USA rit. 6°
Zwizanski USA rit 2°

Quick Step
Bettini ITA
Facci ITA
Scarselli ITA rit 2°
Tankink NED
Tosatto ITA
Van De Walle BEL
Verheyen BEL
Visconti ITA

Rabobank
Ardila COL
Brown AUS
De Groot NED
Eltink NED
Gesink NED
Hayman AUS
Niermann GER
Rasmussen DEN

Slipstream
Cozza USA
Donald USA
Euser USA
Frishkorn USA
McCarty USA
Pate USA
Peterson USA
Tolleson USA

Toyota
Baldwin USA
Blackgrove NZL np 4°
Dominguez CUB
England USA
Manion USA
Sullivan AUS
Vogels AUS
Wherry USA

T-Mobile
Barry CAN
Ciolek GER
Hansen AUS
Henderson NZL
Kirchen LUX
Olson USA
Piil DEN
Rogers AUS

Naz. USA
Beyer USA ftm 3°
Bookwalter USA
Deeny USA ftm 3°
Devine USA rit 4°
Fairly USA
Stewart USA ftm 3°
Stockburger USA ftm 3°
Van Garderen USA rit 4°

Fonti[modifica]