Google avvertirà gli utenti contro i siti pericolosi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

11 agosto 2006

Google sta progettando di introdurre avvertimenti nei propri risultati, notificando agli utenti se il sito web che stanno per visitare è riconosciuto come "distributore di "malware", software pericolosi come spyware, adware, virus e trojans che rendono difficoltose le operazioni del computer. Gli utenti di Google saranno avvertiti prima di avere accesso ai siti sospetti: "Il sito che stai per visitare potrebbe essere pericoloso per il tuo computer!"

"Per iniziare, identificheremo solo un piccolo numero di siti, ma programmiamo di espandere la nostra copertura con il tempo - ha detto la compagnia - Trovare nuovi e migliori modi per proteggere i nostri utenti è un progetto perpetuo, e noi continueremo a lavorare duramente in questo campo."

Wikinews
Questo articolo, o parte di esso, deriva da una traduzione di Google to warn users about "bad" websites, pubblicato su Wikinews in inglese.

Google, insieme a Lenovo e Sun Microsystems, ha sponsorizzato il progetto StopBadware, in cui i ricercatori dell'Università di Harvard e dell'Università di Oxford stanno studiando le informazioni sui malware e come essi sono sparsi per la rete.

Jonathan Zittrain, professore ad Harvard e Oxford coinvolto nel progetto, ha detto che un giorno potrebbe essere rilasciata una lista di siti sospetti ancora sotto indagine, ma questa lista sarebbe disponibile per tutti, e non soltanto per il loro sponsor Google.