Grave sisma in Giappone, vittime e feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 14 giugno 2008

Mappa del terremoto

Una fortissima scossa di terremoto, di magnitudo 7,2 sulla Scala Richter (secondo lo United States Geological Survey, invece, la magnitudo è di 6.8 gradi), ha fatto tremare il Giappone. Il sisma, registrato all'01:43:46 ora italiana (23:43:46 UTC), ha avuto come epicentro una zona centrale dell'isola di Honshu, la più grande della nazione asiatica, a 80 km dalla città di Morioka.

Il bilancio quasi definitivo del terremoto è di 6 morti e circa 200 feriti. A fare le spese maggiori della furia del sisma sono state molte strade, completamente devastate; paura per la notizia della fuoriuscita di liquido contenente materiali radioattivi dalla centrale nucleare di Fukushima nella zona maggiormente colpita, ma il gestore della centrale, la Tokyo Electric Power Co, ha riferito che si tratta di una perdita di 15 litri di acqua radioattiva, e che quindi, essendo ben sotto i limiti di pericolo, non ci sono stati problemi, e il reattore ha continuato a funzionare regolarmente.

Fonti