Gravi gli infortuni degli austriaci di Hannes Reichelt e Christopher Neumayer

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

31 dicembre 2019

Hannes Reichelt viene soccorso dall'elicottero sulla Pista Stelvio di Bormio dopo la caduta durante la discesa libera del 28 dicembre 2019.

La nazionale austriaca di sci dovrà fare a meno di Hannes Reichelt e Christopher Neumayer, entrambi gravemente infortunati a seguito della tre giorni di gare di Coppa del Mondo sulle nevi della difficile Pista Stelvio di Bormio. Per entrambi la stagione è finita.

Reichelt, atleta di punta della nazionale e con una lunga esperienza, era rovinosamente caduto durante la discesa libera del 28 dicembre 2019, finendo contro le reti dopo circa quaranta secondi dalla partenza, riportato la rottura del crociato e lo strappo del tendine rotuleo. Il trentanovenne, iridato nel supergigante a Vail/Beaver Creek nel 2015) e vincitore di una Coppa del Mondo di supergigante nel 2008, è stato operato presso la Kettenbruecke di Innsbruck. L'infortunio con tutta probabilità porrà a termine la sua carriera.

Neumayer, invece, si è fatto male il durante il supergigante della combinata del 29 dicembre, cadendo mentre andava a grande velocità in zona Carcentina. Dopo essere finito contro le reti è stato soccorso dall'elicottero. Anche lui portato a Innsbruck. Gli esami clinici hanno rilevato la rottura del crociato anteriore e della testa della tibia della gamba sinistra. I tempi di recupero saranno certamente molto lunghi.

Fonti[modifica]