Gravina in Puglia: 12enne muore schiacciato da statua di gesso

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 8 maggio 2008
Ennesimo episodio tragico a Gravina in Puglia, il paese dei piccoli Ciccio e Tore, i bambini scomparsi due anni fa e ritrovati casualmente in un pozzo, nel quale era caduto un bambino mentre giocava con i suoi amici, nel gennaio scorso.

Anche questa volta il protagonista della vicenda è un bambino, un 12enne, che mentre scavalcava un cancello per recuperare un pallone, nei pressi della parrocchia del Santissimo Crocifisso, è stato colpito in pieno da una statua in gesso, che l'ha immobilizzato. Immediato l'intervento dei soccorritori, che l'hanno portato presso il nosocomio più vicino, ad Altamura.

La gravità delle condizioni ha poi costretto i sanitari a trasferire il bambino a Bari, presso il Policlinico, nel quale è morto. Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti dell'autorità giudiziaria.

Fonti