Guerriglia a Milano: pronunciata la sentenza

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

19 luglio 2006

Si è concluso il primo grado di giudizio nel procedimento penale promosso, con rito abbreviato, a carico di 29 giovani, accusati delle devastazioni e degli incendi avvenuti l'11 marzo scorso a Milano, in corso Buenos Aires. Il Giudice per l'udienza preliminare, Giorgio Barbuto, ha emesso 18 condanne a quattro anno di reclusione, una condanna ad un anno ed un'ultima condanna al pagamento di 50 euro di ammenda. Nove imputati sono stati assolti.

Per tutti i condannati, il magistrato ha disposto la concessione degli arresti domiciliari.

L'avvocato Mirko Mazzali, legale di fiducia di 16 imputati (6 dei quali sono stati assolti), dopo aver sottolineato che quello concluso «è solo il primo grado di giudizio», si è detto parzialmente soddisfatto per le nove assoluzioni. Dopo la pubblicazione della sentenza proporrà appello rispetto alle condanne.

Notizie correlate

Fonti