Il Milan vince la Champions League 2007

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Atene, mercoledì 23 maggio 2007

Gli schieramenti delle due squadre all'inizio della partita

Il Milan ha vinto la Champions League 2006-2007 battendo il Liverpool per 2-1.

Per il Milan si tratta della settima vittoria fra Coppa dei Campioni e Champions League. Per la squadra italiana, che si prende la rivincita sul Liverpool dopo la finale persa ai rigori nel 2005, è anche la sedicesima coppa internazionale.

Nel primo tempo si assiste a poche emozioni. Molti gli errori in fase di copertura di Jankulovski, che permettono qualche folata pericolosa del Liverpool (al 10' grande parata di Dida). La prima squadra ad andare in rete è il Milan, con un gol fortunoso al termine del primo tempo messo a segno da Filippo Inzaghi: il milanista, infatti, si è trovato sulla traiettoria di una punizione calciata da Andrea Pirlo, e il pallone, rimbalzatogli addosso, si è infilato in porta spiazzando il portiere dei Reds Pepe Reina che si era gettato dal lato opposto per opporsi alla punizione.

Il secondo tempo si è aperto con un fatto curioso: uno spettatore è riuscito a raggiungere il campo di gioco, attraversandolo per intero, prima di essere placcato dagli stewards. Liverpool subito nervoso. Al 63', dopo una punizione del Milan (senza esito), Gerrard si invola da solo verso la porta di Dida, ma il portiere brasiliano para nell'uno contro uno.

Poi lunga fase di studio, fino a quando Kaká scatta sulla destra, vede Inzaghi libero che insacca sul servizio il 2 a 0 per il Milan. Esce proprio Inzaghi all'88' con la standing ovation dell'Olimpico di Atene. La gioia non dura molto per i rossoneri, visto che dopo pochi secondi, da azione su calcio d'angolo, Dirk Kuyt dimezza lo svantaggio per il gol della bandiera. Il Milan soffre nel recupero, ma poi può iniziare la festa.

Tabellino

Milan (4-3-2-1) Flag of Italy.svg Italia

Dida; Oddo, Nesta, Maldini, Jankulovski (79' Kaladze); Gattuso, Pirlo, Ambrosini; Kaká, Seedorf (90'+2 Favalli); Inzaghi (88' Gilardino).

A disposizione: Kalac, Cafu, Kaladze, Gilardino, Brocchi, Favalli, Serginho. Allenatore: Ancelotti.

Liverpool (4-4-1-1) Flag of England.svg Inghilterra

Reina; Finnan, Carragher, Agger, Riise; Pennant, Mascherano (78' Crouch), Xabi Alonso, Zenden (59' Kewell); Gerrard; Kuyt.

A disposizione: Dudek, Arbeloa, Hyypia, Kewell, Gonzalez, Crouch, Bellamy. Allenatore: Benitez.

Arbitro: Fandel Flag of Germany.svg Germania

Gol: 45', 82' Inzaghi (M), 88' Kuyt (L)

Ammoniti: 40' Gattuso, 53' Jankulovski (M), 58' Mascherano, 60' Carragher (L)

Fonti