Il Pallone d'oro non sarà più solo europeo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 24 settembre 2007

File:Ballond'or1998zidane.jpg
Il Pallone d'oro assegnato a Zinedine Zidane nel 1998.

Il giornale francese France Football, dal proprio sito, ha annunciato che da quest'anno i giocatori in lizza per ricevere il Pallone d'oro, il trofeo assegnato fino ad ora al miglior calciatore militante in un campionato europeo, non saranno solo quelli che giocano in Europa, ma quelli di tutti i campionati del mondo.

La rivista sportiva ha anche deciso di aumentare il numero dei giornalisti che prenderanno parte alla votazione per scegliere «il miglior giocatore del mondo, senza distinzioni di nazionalità né di campionato», da 53 a 96, lasciando inalterati i criteri per la candidatura e l'attribuzione, oltre al trofeo.

Il Pallone d'oro aveva visto una modifica nelle regole per l'assegnazione già nel 1995, quando France Football decise di poter premiare anche calciatori extracomunitari ma che giocassero, comunque, in Europa. Quell'anno il premio fu assegnato proprio a un calciatore africano, il milanista George Weah.

Il prossimo 23 ottobre verrà annunciato l'elenco dei 50 giocatori che potranno contendersi il 52º Pallone d'oro, mentre il 2 dicembre, in diretta su TF1, il vincitore sarà premiato.

Fonti