In F1 dal 2006 un team tutto BMW

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Monaco di Baviera, 22 giugno 2005

Burkhard Göschel (membro del consiglio d'amministrazione) conferma la notizia: "la BMW, grazie alla disponibiltà e alla collaborazione del gruppo Credit Suisse, ha acquistato il pacchetto di maggioranza della Sauber."

La società di Peter Sauber correva e correrà fino a fine 2005 con motori Ferrari mentre la BMW forniva i suoi motori alla scuderia Williams con la quale ha un contratto fino al 2009.

"L'obbiettivo era quello di salvaguardare lo stabilimento di Hinwil e i 300 posti di lavoro" commenta Peter Sauber nel dare la notizia del trasferimento, a partire dal 01/01/2006, della quota di maggioranza dalla Sauber Holding alla casa automobilistica tedesca. Il direttore sportivo di BMW Mario Theissen, riferisce che sia il nome del team che quello dei piloti verranno annunciati solo dopo che la BMW assumerà il pieno controllo a gennaio 2006.

Fonti[modifica]