Incendio al Policlinico Umberto I

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 21 giugno 2007

Un incendio di dimensioni vaste ha interessato questa mattina i sotterranei del più grande nosocomio dell'Europa, il Policlinico Umberto I di Roma.

Sono interessati i sotterranei del IV padiglione, della sezione chirurgica. I responsabili della struttura hanno disposto, di comune accordo con le sette squadre di vigili del fuoco accorsi immediatamente dopo l'inizio delle fiamme, l'evacuazione dei pazienti ospitati nelle strutture adiacenti.

L'attività delle sale operatorie è bloccata, i pazienti nei reparti di rianimazione sono stati trasferiti grazie anche all'aiuto dei Carabinieri.


Evitato il peggio

Il direttore generale dell'ospedale, Ubaldo Montaguti, già noto alle cronache per la vicenda sul mancato rispetto delle norme di igiene nel nosocomio, ha rassicurato tutti sulla situazione:

« Abbiamo reagito all'evento in modo rapido, e per fortuna, abbiamo evitato il peggio...Per ragioni di sicurezza abbiamo chiuso un numero cospicuo di sale operatorie e in questi minuti stiamo procedendo all'evacuazione dei pazienti presenti nelle aree di rianimazione adiacenti all'incendio »


Fonti