Incudine: anziana muore arsa viva

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 24 dicembre 2008


Un tragico incidente ieri ad Incudine, in Val Camonica, ha portato alla morte di Domenica Zani, pensionata di 72 anni.

Nel tentativo di accendere o ravvivare il fuoco della stufa nella sua abitazione, usando un flacone di alcool, è stata avvolta da una vampata. Tentando di spegnere le fiamme sul proprio corpo l'anziana, secondo le ricostruzioni, si era rotolata sul divano, che si è incendiato a sua volta. Ha quindi provato ad uscire dall'abitazione per chiamare soccorso, ma è stremata prima di giungere alla soglia della sua casa in via Villa, nella contrada del Vago.

Il figlio Giovanni Guizzardi: «L’ho lasciata alle 10 per andare a far compere a Edolo, quando ho aperto la porta l’ho intravista a terra vicino alla stufa. Gli abiti ormai completamente bruciati, non rispondeva...».

A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione, né l'elisoccorso giunto in volo da Brescia. Lunedì scorso la donna aveva festeggiato il suo settantaduesimo compleanno.

Fonti[modifica]