Internet: nel 2008 è usato dal 58,3% degli italiani

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 2 dicembre 2008

Audiweb ha presentato ieri i dati dell'analisi sulla distribuzione di internet in Italia raccolti su un campione di 5.400 soggetti tra i 14 ed i 74 anni, rappresentativi di una popolazione residente di circa 47 milioni di persone.

Secondo i dati accedono oggi ad internet circa 27,6 milioni di italiani (il 58% della popolazione). Le famiglie sono invece percentualmente di meno, il 45,2%, numero che posiziona il Bel Paese dietro a Spagna (50%), Francia (52%), Germania (58%) e Regno Unito (60%).

L'accesso alla rete è diffuso soprattutto tra i giovanissimi, 11-17 anni (77,6%) e 18-34 (72,8%), e tra le aree del Nord-Est (65,2%) e del Centro (63,8%). Tra questi i maggiori internauti sono da trovarsi tra chi possiede un livello di istruzione medio-alto (il 91,8% dei laureati e l’80% dei diplomati) e ha un lavoro qualificato (il 96,6% di dirigenti/quadri/docenti universitari e il 92,3% degli imprenditori e dei liberi professionisti).

Il 70,5% delle 9,2 milioni di famiglie che hanno un accesso ad internet vi accede tramite una linea ADSL, e solo il 2,8% tramite la fibra ottica; il 5,6% della popolazione accede alla rete tramite supporti mobili come smartphone, cellulare o computer palmari.

Fonti