Questa pagina è protetta

Ischia, 14enne si suicida perché i compagni lo prendono in giro

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 1 novembre 2007
È stato trovato morto impiccato a Ischia un ragazzino 14enne, in un luogo vicino alla sua abitazione. Secondo la madre, D.G. si sarebbe suicidato perché a scuola veniva spesso preso in giro e accusato di essere un secchione. Il ragazzo si era infatti candidato come rappresentante di classe, ma non era stato votato dai compagni perché accusato di essere sempre presente a scuola, anche nei giorni di sciopero. Probabilmente questa è stata l'ultima delle angherie subite dal ragazzo, che l'ha portato a togliersi la vita.

Per gli insegnanti del liceo classico di Lacco Ameno, il ragazzo - che aveva una media in pagella del 9,5 - era una "perla rara", diligente e molto in gamba. La preside ha inoltre aggiunto che D.G. è stato uno dei ragazzi più brillanti di sempre, con una media difficilmente raggiungibile.

La Procura ha intanto aperto un'inchiesta; il corpo del ragazzo si trova ora al Policlinico di Napoli per l'autopsia.

Fonti