Italia: Tremonti nuovo ministro dell'Economia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

22 settembre 2005

Dopo le dimissioni Domenico Siniscalco, Giulio Tremonti torna al suo precedente incarico di ministro dell'Economia. Silvio Berlusconi, con la sua nomina, sfiducia esplicitamente Antonio Fazio: «L'attuale Governatore della Banca d'Italia è incompatibile con la credibilità nazionale, la sua permanenza in carica non è opportuna».

Tremonti torna così in via XX Settembre dopo 14 mesi, mantenendo la carica di vicepresidente del Consiglio. Carlo Azeglio Ciampi ha ricevuto Berlusconi che gli ha sottoposto il decreto di accettazione delle dimissioni di Siniscalco e di nomina di Tremonti. Il nuovo ministro dell'Economia è subito partito per Washington, dove rappresenterà l'Italia al vertice Fondo Monetario Internazionale.

Fonti