Italia: protesta al Senato per avere il gelato

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 10 giugno 2007

Due senatori italiani, Rocco Buttiglione (UDC) e Albertina Soliani, (L'Ulivo), a nome di molti altri colleghi hanno inoltrato l'8 giugno scorso una richiesta presso i questori del Senato per ottenere nella buvette del Senato della Repubblica anche il gelato.

La richiesta è molto concisa e semplice:

« Ci rivolgiamo a voi con una richiesta di miglioramento della qualità della vita in Senato. La buvette non è provvista di gelati. Noi pensiamo che sarebbe utile che lo fosse e siamo certi di interpretare in questo il desiderio di molti. È possibile provvedere? Si tratterebbe di adeguare i servizi del Senato alle esigenze della normale vita quotidiana delle persone. In attesa di riscontro, porgiamo cordiali saluti. »

I senatori questori che dovranno decidere se accettare o respingere la richiesta (e se accettata, con che modalità) sono Gianni Nieddu (L'Ulivo), Romano Comincioli (Forza Italia) e Helga Thaler Ausserhofer (Südtiroler Volkspartei).

Già a metà marzo il presidente del Senato, Franco Marini, aveva concesso ai senatori l'utilizzo della sala degli atti parlamentari per il primo corso per sommelier per senatori, mentre a Montecitorio (sede della Camera dei Deputati) si discuteva dei prodotti agricoli di qualità certificata. Inoltre i senatori avevano chiesto e ottenuto delle "settimane" dedicate alle specialità gastronomiche tipiche di ogni regione prima e di ogni provincia poi.

Fonti