L'Italia vince i campionati europei maschili di pallavolo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Roma, 11 settembre 2005
L'Italia si aggiudica la finale del Campionato europeo maschile di pallavolo svoltosi a Roma.
Gli azzurri hanno battuto per 3-2 la squadra della Russia, conquistando il loro 6° titolo europeo.

Partita rocambolesca, che sembra iniziare in discesa, con l'Italia che vince il primo set. Poi il buio, gli azzurri vengono presi a "pallate" dai russi nel secondo e nel terzo set, raccogliendo solo 14 e 15 punti.
Quarto set della disperazione: gli oltre 14 mila spettatori sospingono la squadra, che compie l'impresa e se lo aggiudica.
Si gioca il tie-break e subito l'Italia fa il break che mantiene ed aumenta fino al termine: 15-10.

La finale per il terzo posto ha assegnato la medaglia di bronzo alla Serbia Montenegro che ha battuto la Spagna 3-0.

Il trionfo azzurro è stato completato dall'assegnazione di tre riconoscimenti individuali, tra cui il più prestigioso:

  • miglior giocatore: Alberto Cisolla (Italia)
  • miglior muro: Luigi Mastrangelo (Italia)
  • miglior libero: Mirko Corsano (Italia)
  • miglior servizio: Miljkovic (Serbia Montenegro)
  • ricezione: Abramov (Russia)
  • palleggiatore: Grbic (Serbia Montenegro)
  • attaccante: Rodriguez (Spagna)

La finale 1° posto[modifica]

Italia-Russia 3-2 (25-22, 14-25, 15-25, 25-19, 15-10)
Italia: Vermiglio 1, Cernic 13, Tencati 7, Fei 16, Cisolla 12, Mastrangelo 11, Corsano (L), Savani 1, Lasko 2, Sintini, Paparoni, Cozzi (n.e.). All. Montali.
Russia: Makarov 2, Abramov 9, Egortchev 15, Poltavsky 30, Tetiukhin 4, Kazarov 7, Verbov (L), Baranov, Ushakov, Melnik, Khtey (n.e.), Apalikov (n.e.). All. Gajic.
Arbitri: Koncnik (Slovenia), Rachard (Francia)

La finale 3° posto[modifica]

Serbia Montenegro-Spagna 3-0 (25-18, 25-21, 25-22)
Serbia Montenegro: Grbic 1, Vujevic 10, Stankovic 10, Miljkovic 19, Boskan 12, Geric 7, Samardzic (L), Bjelica (n.e.), Janic (n.e.), Bojovic (n.e.), Ilic (n.e.), Mitrovic (n.e.). All. Travica.
Spagna: M. Falasca 4, Rodriguez 19, Molto 5, G, Falasca 5, Pascual 6, Valido (L), Garcia-Torres 3, Sevillano, Perez 3, Ferrandez (n.e.), Palharini (n.e.). All. Novillo
Arbitri: Porcari (Italia), Loderus (Olanda)

I risultati[modifica]

Risultati del campionato

Prossimi campionati[modifica]

I prossimi campionati europei maschili si disputeranno in Russia nel 2007 nelle sedi di San Pietroburgo e Mosca.
La formula sarà modificata: 16 squadre divise in 4 gironi.