Milano: è morta Rosa Bossi Berlusconi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 3 febbraio 2008

Rosa Bossi Berlusconi, la madre del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, è deceduta nella giornata di oggi. La donna, che aveva 97 anni, era da tempo malata, e le sue condizioni erano divenute sempre più gravi negli ultimi giorni; il figlio infatti, negli scorsi giorni, era stato più volte raggiunto dai giornalisti presso la casa dell'anziana madre.

L'annuncio del decesso è stato dato dalla famiglia: la prima a comunicare la notizia è stata infatti la consorte di Paolo Berlusconi, fratello di Silvio, che era in casa insieme a questo e all'altra sorella, Maria Antonietta.

Attestati di vicinanza al presidente Berlusconi sono già giunti da esponenti di maggioranza ed opposizione, ad iniziare dal presidente del Consiglio dei Ministri, Romano Prodi, che avrebbe contattato il leader d'opposizione per esprimergli «i sentimenti di vicinanza e umana solidarietà per la scomparsa della mamma Rosa».

Anche il presidente della Camera dei Deputati Fausto Bertinotti, nel corso del programma di Lucia Annunziata, In mezz'ora, ha mandato il suo messaggio, facendo «le condoglianze a Silvio Berlusconi. Penso che la politica - ha continuato Bertinotti - in questi casi debba fare un passo indietro, sappiamo tutti quanto fosse forte il suo legame con la madre».

Altero Matteoli, di Alleanza Nazionale, ha espresso «i sentimenti della più sincera ed affettuosa vicinanza in questo momento di dolore per la perdita della madre».

Condoglianze da parte della Lega Nord sono giunte dall'ex ministro Roberto Maroni.

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha fatto pervenire un messaggio personale a Berlusconi, mentre il leader del Partito Democratico, Walter Veltroni, ha detto: «Faccio pervenire a Silvio Berlusconi e alla sua famiglia il mio personale e sincero cordoglio per la scomparsa della madre, signora Rosa Bossi Berlusconi, e la mia solidarietà per un dolore che so così forte e profondo»

La signora Bossi era nata nel 1911 a Milano, e per tutta la vita aveva lavorato come segretaria. Sposò Luigi Berlusconi, morto nel 1989, dal quale ebbe tre figli.

Fonti