Morto lo scrittore Sidney Sheldon

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

30 gennaio 2007

È morto a Los Angeles lo scrittore statunitense Sidney Sheldon, autore di bestseller tra i più tradotti al mondo. Aveva 89 anni.

Nato a Chicago nel 1917. Iniziò a scrivere sceneggiature per il cinema nel 1941, firmando oltre 50 copioni, tra cui Linea di sangue e Il nipote picchiatello.

Nel 1969 iniziò la sua produzione di romanzi con Il volto nudo. In tutto pubblicò diciotto romanzi tradotti in 71 lingue e con 300 milioni di copie pubblicate. In Italia le sue opere sono state pubblicate da Sperling & Kupfer: Dietro lo specchio, L'amore non si arrende, La rabbia degli angeli.

Continuò nel frattempo la sua attività di sceneggiatore, firmando anche miniserie televisive come Cuore e batticuore. Del 2005 è la sua autobiografia, Una stella continua a brillare.

Fonti

  • «Sidney Sheldon, l'autore più tradotto del mondo»Corriere della Sera, 1 febbraio 2007, pag. 43