Nobel per la Pace 2006 a Muhammad Yunus

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì  13 ottobre 2006

Il vincitore del Nobel della Pace 2006, Muhammad Yunus, bengalese di 66 anni.

L'accademia di Oslo ha assegnato il Premio Nobel per la Pace a Muhammad Yunus (Bangladesh) per il suo impegno nella Grameen Bank, da lui fondata nel 1983, al fine di permettere ai poveri di ricevere un prestito che permettesse loro di sopravvivere (la cosiddetta formula del microcredito).

Il banchiere dei poveri (così è stato soprannominato Yunus), nato a Chittagong nel 1940, con una laurea negli USA in economia, ha rinunciato ad una carriera di professore universitario negli States per tornare nel proprio Paese e dedicarsi ad una popolazione tra le più povere al Mondo.

Si è imposto su 191 pretendenti al Nobel, aggiudicandosi il premio da 1 milione di euro (10 milioni di Corone Svedesi).

La motivazione dell'Academy norvegese ha dimostrato il legame tra economia e pace: una pace duratura non può essere conseguita se non facendo sì che riescano a superare la povertà ampi strati della popolazione.

Fonti