Non sarà possibile eseguire distribuzioni Linux all'interno di Windows 10S

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

giovedì 25 maggio 2017

Logo di Windows 10

Tre giorni fa si è venuto a sapere che Microsoft ha annunciato ufficialmente che la nuova funzionalità che permette l'esecuzione di distribuzioni Linux all'interno di Windows 10 come se fossero delle applicazioni qualsiasi non sarà disponibile su Windows 10S, versione semplificata del sistema operativo, attribuendone la causa a presunti rischi di sicurezza per l'utente; ciò conferma la linea intrapresa, che vuole impedire sulla predetta versione la modifica dei file e dei registri di sistema. La limitazione non coinvolgerà le altre versioni di Windows 10, che potranno dunque eseguire le distribuzioni Linux direttamente dentro Windows dopo averle scaricate dal Windows Store e installate.

Fonti[modifica]