Nuovo impegno russo per i diritti umani

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

27 maggio 2005

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato, parlando al Cremlino con Alvaro Gil-Robles, "sforzi intensi" per venire incontro alle critiche presentate da Gil-Robles in un rapporto dell'Unione Europea e per "cambiare ciò che non va". Il presidente ha infatti riconosciuto come "abbastanza obiettive" le critiche sui diritti umani nel Paese.

Fonti