Pallavolo Campionato mondiale femminile 2006 Italia - Giappone 3-0. Italia in semifinale

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

12 novembre 2006

NAGOYA (Giappone). Missione compiuta per le ragazze dell’Italia della pallavolo. Nell’ultima partita del girone sconfiggono il Giappone per 3-0 (sarebbe bastato vincere un set per qualificarsi) e, grazie al miglior coefficiente-punti rispetto alla Serbia & Montenegro vincono il girone e passano alle semifinali come prime classificate. Definito il quadro: il 15 novembre l’Italia affronterà la Russia, battuta oggi dalle brasiliane, unica squadra imbattuta del torneo. Alla Serbia & Montenegro il Brasile. Queste saranno le quattro squadre dalla quale usciranno le campionesse del mondo 2006. Per quanto riguarda la lotta per le posizioni di rincalzo, Cuba, Cina, Giappone e Olanda giocheranno per le finali dal 5° all’8° posto. Infine, Germania, Turchia, Taiwan e Stati Uniti giocheranno per i posti dal 9° al 12°. Peggio che alle ragazze degli Stati Uniti, finaliste quattro anni fa contro l’Italia, è andata alle polacche campionesse d’Europa in carica: sono fuori dalle finali. Tutti gli incontri si giocheranno a Ōsaka, città dove si giocheranno anche le finali il 16 novembre.

Poco da dire sulla partita, se non che il Giappone ha messo in campo tutto l’orgoglio di cui era capace per cercare di sovvertire un pronostico che lo dava largamente perdente contro l’Italia. E, in effetti, nel secondo set, con l’Italia avanti di sei sul 21-15, il Giappone piazzava un parziale di 9-2 portandosi a 24-23, ma sprecava il set-point e l’Italia vinceva 28-26. Quella è stata la fase più combattuta del match, anche se nel terzo set le giapponesi si arrenderanno solo al ventitreesimo punto. Da mercoledì si gioca solo per vincere.

Il tabellino[modifica]

ITALIA - GIAPPONE 3-0 (parziali set: 25-17, 28-26, 25-23)

ITALIA (punti/errori): Ortolani 0/0, Rinieri-Dennis 20/2, Togut 18/5, Anzanello 6/1, Fiorin 0/0, Guiggi 5/3, Dall’Igna 0/0, Centoni 0/0, Paggi 9/0, Piccinini 14/6, Lo Bianco 1/1, Cardullo (L) 0/0.

GIAPPONE: Takeshita 1/0, Shin 9/3, Kaoru 0/0, Maho 0/0, Sugiyama 11/0, Midori 1/0, Erica 6/1, Saori 10/0, Shuka 10/1, Mari 0/0, Sei 0/0, Yuki 0/0.

Gli altri risultati del girone e classifica[modifica]

Cuba - Polonia 3-0 (25-18, 28-26. 25-23)
Serbia & Montenegro - Taiwan 3-2 (25-22, 24-26, 19-25, 25-15, 15-13)
Corea del Sud - Turchia 3-0 (25-14, 25-13, 25-22)

Classifica (*):

Squadra V P Pt
Flag of Italy.svg Italia 6 1 12
Flag of Serbia.svg Serbia & Montenegro 6 1 12
Flag of Cuba.svg Cuba 5 2 10
Flag of Japan.svg Giappone 4 2 8
Flag of the Republic of China.svg Taiwan 3 3 6
Flag of Turkey.svg Turchia 2 5 4
Flag of Poland.svg Polonia 1 6 2
Flag of South Korea.svg Corea del Sud 1 6 2

(*) Ogni squadra porta il punteggio e i risultati degli scontri diretti con le altre qualificate del suo girone di provenienza.

Fonti[modifica]