Papa Benedetto XVI parla del lavoro: «Assicurare condizioni di lavoro dignitose»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 28 dicembre 2008

Nel corso della preghiera dell'Angelus, che si celebra ogni domenica, Papa Benedetto XVI ha parlato ai fedeli del lavoro, soffermandosi in particolare sulle conseguenze che la crisi economica sta avendo sui livelli di impiego.

Joseph Ratzinger si è detto «preoccupato per l'aumento di forme di lavoro precario» e ha affermato che bisogna agire affinché «le condizioni lavorative siano sempre dignitose per tutti».

A conclusione dell'Angelus, il pontefice ha ricordato come, «nella notte di Natale di 1968 Papa Paolo VI celebrò la Santa Messa nello stabilimento dell'Italsider, oggi ILVA, di Taranto. Per commemorare quell'evento l'arcivescovo di Taranto (Benigno Luigi Papa, n.d.r.) ha presieduto stamani nel medesimo luogo la Celebrazione eucaristica. A lui e a tutti i lavoratori rivolgo il mio caloroso saluto»

Fonti