Papa Benedetto XVI rientra in Italia dalla Turchia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

1 dicembre 2006
Dopo quattro giorni di visita in Turchia, papa Benedetto XVI è rientrato in Italia. Oggi il Papa ha celebrato la messa nella chiesa cattolica di Santo Spirito di Istanbul, alla presenza del patriarca Bartolomeo I. Durante l'omelia ha ricordato di come Cristo abbia chiesto ai suoi discepoli di «annunciare il Vangelo fino ai confini della terra». L'ultimo colloquio è avvenuto all'aeroporto con il governatore della città, Muammar Guler.

Secondo il portavoce del Vaticano, Federico Lombardi, dalla visita deriva «un bilancio estremamente positivo, ... certamente superiore a quelle che potevano essere le attese».

La comunità cristiana in Turchia

I cattolici in Turchia sono circa 30 mila. Gli ortodossi sono invece 70 mila, 20 mila i protestanti. Cento anni or sono i cristiani raggiungevano il numero di 2 milioni.

I musulmani e la devozione verso simboli cristiani

Oltre che la venerazione verso la Madonna, Madre di Gesù, sono numerosi i musulmani che pregano Sant'Antonio da Padova. Per molti musulmani, l'appuntamento del martedì a mezzogiorno in Iskal Caddesi 327 è immancabile. In maggioranza sono donne. Queste assicurano che se si partecipa a sette funzioni consecutive, Sant'Antonio esaudisce un desiderio.

Nessuno è in grado di stabilire come e quando sia cominciato tutto ciò, di certo c'è che i musulmani hanno scelto il martedì perché sembra sia il giorno in cui il santo morì. Il 90% dei partecipanti della funzione del martedì è di religione islamica.