Parabiago, tragico "gioco" con il treno sui binari: muore 15enne

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Parabiago, mercoledì 21 novembre 2018

La stazione ferroviaria di Parabiago

Tragedia alla stazione ferroviaria di Parabiago (Milano): ieri sera verso le 19, un ragazzo magrebino di 15 anni ha perso la vita per un gioco, investito da un treno proveniente da Milano e diretto a Domodossola. All'inizio si pensava ad un suicidio, ma Abdul El Sahid, italo-marocchino, aveva messo in atto una roulette russa assieme ad un gruppo di amici. Pare che il ragazzo stesse giocando con un 13enne in una specie di gara a chi riuscisse a rimanere in mezzo ai binari più a lungo all'arrivo del treno.

Prima di Abdul un 13enne si era disteso sui binari, rialzandosi in tempo, lui invece non ce l'ha fatta ed è morto fra le urla degli amici che hanno assistito alla tragica fine. Il macchinista ha subito attivato, ma inutilmente, il freno di emergenza: il treno andava a bassa velocità, anche se non si doveva fermare a Parabiago. Il tredicenne, in stato confusionale, è stato portato in ospedale dal 118.

I testimoni hanno dichiarato alla Polizia ferroviaria e ai carabinieri della compagnia di Legnano di aver notato Abdul stendersi e alzarsi diverse volte sui binari, fino all'impatto con il convoglio. I pendolari hanno affermato di aver sentito un urlo e di aver visto il treno fermarsi poco dopo la stazione di Parabiago. Il macchinista del convoglio ha fatto la sua deposizione, ma per chiarire la dinamica dell'incidente bisognerà analizzare anche i filmati del sistema di sorveglianza della stazione. La mamma del quindicenne, arrivata in stazione assieme ad alcuni parenti, è svenuta quando ha capito che il figlio era morto.

Quando è arrivato in stazione un gruppo di amici della vittima ci sono stati dei momenti di tensione: questi si sono scagliati verbalmente contro il 13enne e contro l'ambulanza che lo stava trasportando in ospedale. I viaggiatori sono stati bloccati sul treno fino alle 22 e la circolazione sulla linea ferroviaria è stata sospesa per quasi due ore.

Fonti