Parigi: un morto nell'esplosione di una conduttura del gas

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Bondy, martedì 30 ottobre 2007
Una forte esplosione di una conduttura di gas a Bondy, una delle banlieu di Parigi, la capitale della Francia, ha provocato un morto e quaranta feriti, dieci dei quali versano in gravi condizioni.

Il grave incidente, che secondo la ricostruzione delle forze di polizia è avvenuta poco prima delle 14 odierne, ha completamente distrutto "L'Etoile du centre", un ristorante di due piani che si trovava davanti alla conduttura; per prestare le prime cure ai feriti, principalmente quelli lievi, è stato allestito un ospedale da campo in un vicino supermercato.

Sul luogo dell'incidente, accaduto probabilmente a causa dell'imperizia di alcuni lavoratori impegnati in opere di rifacimento e manutenzione del manto stradale, sono giunti moltissimi mezzi dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme, ma anche il ministro dell'interno Michele Alliot-Marie e il primo ministro François Fillon.

Una testimone che ha assistito all'esplosione e non ha riportato alcuna ferita ha raccontato di essere passata davanti alla zona dell'esplosione un quarto d'ora prima, e di aver spento la sigaretta che stava fumando sia per aver sentito l'odore di gas sia per esserselo sentito chiedere da un ragazzo.

La zona è stata evacuata a scopo precauzionale.

Fonti